Dal 10 aprile la personale di Marco Stefanucci

Pubblicità

La chiesa monumentale di San Francesco ospiterà la personale di Marco Stefanucci, artista romano da sempre attivo in campo pittorico. Albedo è il nome della mostra che sarà inaugurata venerdì 10 aprile alle ore 16.00.

Stefanucci si è diplomato in grafica con il maestro Claudio Gorial Gloria ed è laureando in Storia dell’Arte presso l’Università La Sapienza di Roma. Per oltre 15 anni ha lavorato come graphic designer in campo editoriale e televisivo, realizzando la veste grafica di alcune tra le più importanti produzioni Rai, Mediaset, La7 e Sky. Tra le più significative ricordiamo Scommettiamo che…?, Novecento, il Treno dei Desideri, Telethon e Music Farm.

Marco Stefanucci è un artista schivo e riservato. Non ama apparire, preferendo l’isolamento, lo studio delle tecniche e l’approfondimento storiografico. “Queste caratteristiche fanno da collante agli elementi portanti della sua pittura– scrivono dall’ufficio stampa del Polo Museale – che si evolve continuamente nutrendosi anche delle esperienze professionali vissute in precedenza“. L’artista è anche fotografo d’arte. L’utilizzo della camera oscura, degli acidi e dei viraggi, sono elementi che caratterizzano la sua pittura, in particolare quella dei primi anni del 2000.

La mostra resterà aperta fino al 30 aprile, dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere al Polo Museale della città di Gualdo Tadino ai numeri 075.9142445 e 347.7541791.