Via al Trofeo Pinacoli

GUALDO TADINO – Appuntamento prestigioso quello che si terrà presso la piscina di Gualdo Tadino il prossimo weekend. Arriva infatti l’8° edizione del Trofeo Pinacoli di nuoto, evento sportivo del circuito supermaster FIN che tocca oltre cento città italiane. L’evento è organizzato dalla società Azzurra con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino.

Saranno circa 600 atleti, provenienti da diverse regioni di Italia, che arriveranno nella nostra città sabato 18 e domenica 19 aprile per partecipare alle gare in programma nei diversi stili del nuoto. Come ogni anno gli atleti verranno premiati con ceramiche del territorio, segno della grande sensibilità verso le peculiarità del territorio del team capitanato da Diego Del Bianco. Premi speciali saranno assegnati anche per la migliore prestazione femminile e maschile e per gli atleti che porteranno a compimento in questa occasione il circuito IRON (tutte le 18 gare del programma olimpico).

Al termine della manifestazione prevista per le ore 17:00 di domenica, si svolgerà un momento ufficiale con la presenza del sindaco Massimiliano Presciutti, dell’assessore allo Sport Roberto Morroni del Presidente di Azzurra Antonello Volpi, oltre alla famiglia Pinacoli. Il meeting è infatti dedicato alla figura di Rolando Pinacoli, compianto sindaco gualdese e amante del nuoto. “In gran parte merito suo la realizzazione della splendida piscina ai piedi della Valsorda e la conseguente crescita del movimento natatorio – spiegano gli organizzatori della manifestazione –  per questo a lui e al contributo umano che ha lasciato alla comunità dedichiamo ogni anno il Trofeo, perché il futuro si costruisce sul ricordo di chi ha trasmesso valori ed impegno come missione della propria vita”.

Questo evento sportivo – sottolinea l’assessore Morroni – assume una duplice valenza per la città di Gualdo Tadino. Da una parte si ricorderà la figura di Rolando Pinacoli, dall’altra rappresenterà per la nostra città una straordinaria occasione di promozione sportiva, turistica e culturale. L’arrivo in città di centinaia di atleti, cui si sommeranno parenti ed amici, porteranno in città oltre mille persone, che avranno la possibilità di visitare e scoprire le tante bellezza naturali e artistiche di cui disponiamo. A tal proposito ricordo che sabato 18 e domenica 19 aprile, proprio per venire incontro all’esigenza di coloro che saranno presenti in città, il Polo Museale consentirà di visitare il circuito dei propri Musei a prezzo agevolato per tutti. Sia turisti che gualdesi”.

Articolo precedenteMemorie Migranti, sabato la premiazione
Articolo successivoComunanza, ecco il testo integrale della diffida
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.