Il 25 aprile Rubboli presenta Rubboli

l prossimo sabato 25 aprile ad accogliere i visitatori del neonato Museo Opificio Rubboli ci sarà il curatore Maurizio Tittarelli Rubboli e l’esperta Marinella Caputo, autrice del libro-catalogo “La Collezione Rubboli, storia e arte dell’opificio gualdese di maioliche a lustro”.

E’ questa l’iniziativa messa in campo dall’Associazione Rubboli e dal Polo Museale di Gualdo Tadino. I visitatori saranno accompagnati da queste guide speciali e ciò permetterà una conoscenza ancora più completa dello spazio museale, dove si respira ancora la vita delle tante persone che vi hanno lavorato. Sarà possibile ammirare i forni a muffola del 1884, con la loro bellezza unica, fatta di decenni e decenni di cotture con fumo di ginestra, insieme al viaggio di quasi 150 anni nella maiolica a lustro gualdese. Ricordiamo che il Museo Rubboli fa parte del ricchissimo percorso museale della città, che comprende anche il Museo Civico Rocca Flea, il Museo dell’Emigrazione Pietro Conti, il Museo della Ceramica di Casa Cajani e la Chiesa di San Francesco. Con la formula del biglietto unico, si possono visitare tutti ad un prezzo veramente modico.

Potrebbe essere l’occasione anche per i gualdesi che ancora non l’hanno fatto di immergersi nella propria storia.

Articolo precedenteMaggio dei Libri anche a Gualdo Tadino
Articolo successivoUniGualdo: incontro con l’autore
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.