Al Matelica il triangolare “Città di Gualdo”

Picci, attaccante del Matelica che ha deciso il triangolare (foto ssmatelicacalcio.it)
Pubblicità

Con due eurogol del suo superbomber Antonio Giulio Picci che hanno superato Foligno e Gualdo Casacastalda, il Matelica si è aggiudicato il triangolare “Città di Gualdo Tadino” disputatosi ieri sera al “Carlo Angelo Luzi”

Per la compagine di Omar Manuelli si è trattato di un test di spesssore contro due squadre allestite per il salto di categoria. Nel primo mini-incontro il Matelica ha battuto il Foligno per 1-0 con un grandissimo gol di Picci. Sotto gli occhi del grande ex Walter Novellino, presente in tribuna insieme all’altro ex, il diesse Alvaro Arcipreti, è poi sceso in campo il Gualdo Casacastalda che ha affrontato il Foligno di Federico Giunti. I Falchetti sono passati in vantaggio dopo 7′ con Di Paola su assist dell’ex Esposito. I padroni di casa hanno pareggiato 3′ dopo quando Burini ha strattonato in area Cenerini e dal dischetto ha trasformato capitan Moretti. Dopo 16′ girandola di sostituzioni in casa Foligno, con la partita che è scesa di tono e il Gualdo Casacastalda che ha sfiorato il vantaggio nel finale con un colpo di testa di Moretti terminato fuori di poco. Ai calci di rigore, impeccabile il Gualdo Casacastalda mentre gli errori di Kawashima e Cirillo consegnavano i due punti ai locali.

Terzo e ultimo match appannaggio sempre del Matelica, ancora a segno con una bellissima esecuzione di Picci. Anche in questo caso i molti cambi hanno condizionato l’andamento della mini-partita, conclusasi con otto minuti di anticipo per un improvviso black-out. Classifica finale: Matelica 6, Gualdo Casacastalda 2, Foligno 1.

Complessivamente il Gualdo Casacastalda può ritenersi soddisfatto per aver tenuto testa ai quotati avversari, anche se si è ravvisata la mancanza di almeno un paio di pedine (un regista e un difensore) che dovrebbero arrivare la prossima settimana.

GUALDO CASACASTALDA – FOLIGNO  5-2  d.c.r. (1-1)
GUALDO CASACASTALDA (4-3-3): Rospetti; Santini, Patacchiola, Cenerini, Tofoni; Tortelli, Menchinella, Gagliardini; Villanova, Moretti, Antonioni. All.: Manuelli
FOLIGNO (4-3-1-2):  Ranieri (16’ Farroni); Calzola (16’ Bellomo), Fapperdue, Burini, Cavitolo (16’ Politelli); Esposito (16’ Cirillo), Giambi, Ubaldi; Fondi (38’ Candelori), Di Paola (16’ Kawashima), Napolano (16’ Veneroso). All.: Giunti
ARBITRO: Fiorucci di Gubbio
MARCATORI: 7’ Di Paola (F), 10’ Moretti (rig.) (GC)
SEQUENZA RIGORI: Moretti (GC) gol; Candelori (F) gol; Antonioni (GC) gol; Kawashima (F) palo; Patacchiola (GC) gol; Cirillo (F) fuori; Tortelli (GC) gol.
NOTE DI CRONACA
6’ – Cross di Esposito, piattone di Ubaldi e grande risposta di Rospetti, ma il portiere nulla può 1′ dopo su analoga azione ancora di Esposito, rifinita sotto misura da Di Paola.
8’ – Gualdo Casacastalda vicino al pareggio con un’azione Antonioni-Villanova con palla allontanata dalla difesa con qualche difficoltà
10’ – su cross di Tofoni, Burini trattiene Cenerini in area. Rigore trasformato da Moretti.
41’ – Angolo di Antonioni colpo di testa di Moretti fuori di poco

GUALDO CASACASTALDA – MATELICA 0-1
GUALDO CASACASTALDA (4-3-3): Fiorucci; Tortelli, Cancelloni, Cenerini, Tofoni; Gaggioli, Menchinella, Gagliardini (14’ Chiocci); Villanova (12’ Battistelli), A. Moretti, Antonioni (14’ Dragoni). All.: Manuelli
MATELICA (4-3-1-2): Nobile (30’ Renzi); Dano (28’ Mazzolini), Borghetti (25’ Lispi), Gilardi, Frinconi; Seye, N. Moretti, Ilari; Bondi (25’ Perfetti); Picci (25’ Pesaresi), Jacchetta. All.: Clementi
ARBITRO: Verdenelli di Foligno
MARCATORI: 7′ Picci
NOTE DI CRONACA
7’ – Gran gol di Picci che si libera di un avversario e da posizione defilata trova l’angolo opposto.
24’ – Punizione di Menchinella esce a vuoto il portiere e Battistelli si vede respingere il tiro da un difensore. Sul susseguente corner, girata di Moretti e grande risposta in angolo di Nobile.