Dissuasore di Corso Italia, spaccato il semaforo

Pubblicità

GUALDO TADINO – Ancora danni alla cosa pubblica. Stavolta a farne le spese è stato il semaforo del dissuasore posto all’inizio di Corso Italia. Tutte e tre le componenti luminose del semaforo sono state spaccate stanotte da ignoti. Tutto ciò ha fatto da scenario non proprio “bucolico” al passaggio delle Ferrari del Trofeo Fagioli, che hanno sfilato contornate dalle tante auto parcheggiate in una piazza Martiri singolarmente aperta al traffico.

 

Evernote Snapshot 20150822 110548 IMG_5714 IMG_5713