SS 318, si ribalta autocisterna con 20mila litri di gasolio

Pubblicità

Mentre è proprio di questi giorni l’ennesimo rinvio della conclusione dei lavori della Perugia-Ancona, un altro incidente che vede coinvolto un mezzo pesante si è verificato questa mattina intorno alle 11,45 all’inizio delle ormai famigerate “curve” tra Casacastalda e Valfabbrica, teatro di numerosi sinistri. Un’autocisterna che trasportava 20mila litri di gasolio si è ribaltata provocando la dispersione di parte del carburante lungo i terreni che fiancheggiano la carreggiata. L’autista ha riportato lievi ferite.

Sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco di Perugia e di Gaifana con autogrù e autopompa serbatoio che, insieme ai tecnici di Arpa e Anas, stanno procedendo a trasbordare il gasolio in un’altra cisterna. Attualmente risulta chiusa una sola corsia di marcia. Presente anche un’ambulanza del 118.

Poco più di due mesi fa, sempre sulla stessa SS 318 nei pressi di Pianello, si era verificato un altro ribaltamento di un mezzo pesante trasportante gpl, che costrinse le autorità a chiudere la strada per diverse ore per motivi di sicurezza.