Il Trofeo Minelli al Gualdo Casacastalda

Marco Materazzi con le ragazze che hanno indossato le maglie del Gualdo Casacastalda

Una serata di sport e di amicizia, quella che ha caratterizzato il XIV Trofeo Sergio Minelli. Ospite la squadra indiana, insieme a tutta la dirigenza, del Chennaiyin guidata dall’ex campione del mondo Marco Materazzi, tornato a calcare il terreno del Luzi venti anni dopo la rocambolesca sconfitta con il suo Trapani nella semifinale playoff per la serie B contro il Gualdo di Novellino.

Prima dell’inizio del Trofeo il Gualdo Casacastalda ha presentato tutte le squadre.

La partita è stata vinta in rimonta dal Gualdo Casacastalda, che così si è aggiudicato il Trofeo Minelli, facendo il bis dopo la vittoria della passata stagione sul Foligno.

Vantaggio nel primo tempo della squadra indiana con Bruno, che va a segno al 39′ con un tiro dal limite dell’area. Il pareggio arriva al 19′ della ripresa con un colpo di testa di Cancelloni, che devia in porta una punizione tagliata di Antonioni. La rete della vittoria al 31′, quando Antonioni supera in dribbling un avversario che lo stende in area. Dal dischetto lo stesso ex fanese sigla il definitivo 2-1.

Buona la prestazione dei padroni di casa nell’arco dei novanta minuti in vista della delicata sfida di domenica prossima con il Sansepolcro, come positivo è stato l’esordio del difensore centrale Sgambato. Intanto stagione pressochè finita per il portiere Rospetti, infortunatosi in allenamento a una spalla. Il diesse Gagliardini è alla ricerca di un estremo difensore. Tutto risolto invece per Antonioni: dagli Stati Uniti è arrivato il tanto atteso transfer e domenica sarà a disposizione del tecnico.

 

Articolo precedenteRocca Flea, le visite insieme a Federico II
Articolo successivoTanta gente alla festa di Monte Camera
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.