Giochi de le Porte, che la Festa abbia inizio

Iniziano oggi i Giochi de le Porte (foto Il Fotone)
Pubblicità

Per i gualdesi il conto alla rovescia è terminato. Il momento è arrivato e oggi pomeriggio inizieranno i tre giorni più attesi dalla città. Dalle 18 piazza Martiri, che fino a domenica sera sarà “Piazza Grande” o l’Arengo Maggiore, diventerà il fulcro della manifestazione.

LE NOVITA’ – Alcune variazioni caratterizzeranno l’edizione 2015 dei Giochi de le Porte. La prima entrerà in scena oggi pomeriggio. La consegna delle chiavi della città da parte del sindaco al gonfaloniere non ci sarà più il sabato sera, ma all’apertura dei Giochi. Il sindaco di di Gualdo Tadino farà il suo saluto alla cittadinanza consegnando le chiavi della città al Gonfaloniere indicativamente appena concluso il Corteo dei Tavernieri, prima dello scambio dei doni.

La seconda, che ha tenuto alto il dibattito tra le Porte per diverso tempo, riguarderà il Corteo Storico, con tutte le Porte che entreranno tutte insieme in piazza e non più ognuna dal proprio rione come avvenuto negli anni precedenti. Lo stesso corteo storico verrà anticipato precedendo la lettura dei bandi. Muoverà dalle ore 21 dal piazzale dei giardini percorrendo il seguente itinerario: via Franco Storelli, corso Italia, via Calai, via Bersaglieri, corso Piave, corso Italia, piazza Martiri. Infine le tribune, solo per la serata del sabato, da quest’anno saranno a pagamento: dieci euro per quelle di piazza Martiri, cinque euro per quelle lungo il percorso del corteo storico. La prevendita verrà effettuata presso la sede dell’Ente Giochi de le Porte in via Matteo Pittore 2.

IL PROGRAMMA DEI GIOCHI DE LE PORTE 2015 – Si inizia il venerdì alle 18 con l’apertura delle taverne, il saluto del sindaco, la consegna delle chiavi della città e lo scambio dei doni tra le quattro Porte. Alle 21 esibizione dei tamburini delle quattro Porte. Alle 22 esibizione del Gruppo Sbandieratori di Gualdo Tadino.

Il sabato è il giorno del corteo storico (ore 21), preceduto dalle prove dei giocolieri (dalle 14) che si affronteranno durante i Giochi e dell’esibizione competitiva della Compagnia Balestrieri Waldum (ore 18) con consegna del Palio al vincitore del tiro al tasso. Alle 22 lancio della sfida tra le Porte con la lettura dei bandi.

Si arriva così alla domenica, dedicata la mattina, a partire dalle ore 10,30, alla parte tecnica delle gare (pesa dei carretti, sorteggi per gli ordini di gara, consegna dei nomi dei giocolieri) dopo la quale ogni Porta si ritira nella propria taverna. Consumato il pranzo e riti scaramantici, ogni Porta dà vita nuovamente al corteo storico (partenza alle 14,30) rientrando in piazza grande per la sfida: dopo la benedizione dei giocolieri e dei somari (ore 15,30) iniziano le gare (ore 15,45): corsa del somaro con il carretto, tiro con la fionda, tiro con l’arco, corsa con il somaro a pelo.

Al termine delle gare la porta vincitrice brucerà la Bastola, la strega antica nemica della città. Passati gli attimi di delusione e sconforto per le Porte sconfitte, nella città sarà festa grande per tutta la notte. A conclusione della giornata, intorno alla mezzanotte, cerimonia di chiusura con lo scambio dei fazzolettoni tra i quattro Priori e con lo stendardo della Porta vincitrice che resterà appeso, per tutto il mese di ottobre, al terrazzo del palazzo comunale.

DIRETTA TV – Trg trasmetterà in diretta il Corteo Storico del sabato sera, a partire dalle ore 21, e tutti i Giochi della domenica, a partire dalle ore 14.

METEO – Qualche rischio di pioggia per la serata di venerdì, mentre per sabato e domenica nuvoloso, ma con minori probabilità di pioggia. Questo il dettaglio delle previsioni specificatamente dell’Appennino di Umbriameteo per le giornate di venerdì, sabato e domenica.
Venerdì: Pomeriggio con  molte nubi con possibili locali piogge lungo l’Appennino. Dal tardo pomeriggio nubi in calo con schiarite e rasserenamenti in avanzamento da ovest.  In serata e durante le ore notturne successive poco nuvoloso o localmente nuvoloso lungo l’Appennino. Temperature massime in aumento.Venti deboli o moderati nord orientali.
Sabato: Nel primo pomeriggio, generale temporaneo aumento delle nubi con locali addensamenti. In serata e durante le ore notturne successive, nuvoloso o localmente molto nuvoloso lungo l’Appennino. Temperature massime stazionarie o in lieve aumento.Venti deboli o moderati nord orientali.
Domenica: Al mattino, nuvoloso o localmente molto nuvoloso lungo l’Appennino. Temperature minime stazionarie o in lieve aumento. Nel pomeriggio nuvolosità in generale aumento, specie lungo l’Appennino, ma scarso rischio precipitazioni. In serata nubi in calo con schiarite e locali rasserenamenti in avanzamento da ovest. Durante le ore notturne successive cielo nuvoloso lungo l’Appennino. Temperature massime in calo.