Ex Merloni, oggi la vertenza in Consiglio regionale

Con la discussione in aula della mozione presentata dal consigliere Andrea Smacchi, la vertenza relativa alla crisi industriale della ex Antonio Merloni e della Jp Industries entra nell’Assemblea legislativa dell’Umbria.

Il testo, sottoposto al voto dei consiglieri, chiede “l’adozione di iniziative da parte della Giunta regionale presso il Ministero dello Sviluppo Economico perchè la vicenda venga concretamente considerata di oggettiva rilevanza nazionale, nonchè ai fini della rimodulazione progettuale dell’Accordo di programma a suo tempo stipulato tra il Mise e le Regioni Marche e Umbria.”

Previsto anche un incontro tra i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil dell’Umbria, unitamente a a Fim, Fiom e Uilm, e la presidente dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi.

Articolo precedenteLega per il lavoro: “Una task force per la Fascia appenninica”
Articolo successivoM5s: “La Rocchetta quanto paga Del Piero?”
Redazione Gualdo News
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.