Furto in una ceramica, due arresti

Pubblicità

Due uomini, di 39 e 43 anni, di cittadinanza italiana, sono stati arrestati a Foligno per il furto di numerosi pallet in legno utilizzati per lo stoccaggio di materiali edili all’interno di un’azienda di ceramiche di Gualdo Tadino.

Sabato, intorno alle 12,  dopo il colpo, i due malviventi si sono dadi alla fuga  a bordo di un furgone di loro proprietà percorrendo la strada Flaminia in direzione sud. Ma alcune persone presenti sul posto, insospettiti da certi movimenti, hanno allertato il 112. Le ricerche sono state così diramate a tutte le centrali operative della zona e la notizia è arrivata anche a due carabinieri liberi dal servizio che, trovandosi a percorrere quella strada, non hanno esitato ad aiutare i colleghi  nella ricerca del furgone bianco. I due militari, dopo pochi chilometri, con un pretesto, hanno fermato il veicolo per sottoporlo ad un controllo con l’ausilio degli altri carabinieri in servizio nel frattempo giunti sul posto.

All’interno del furgone è stata rinvenuta tutta la refurtiva per un valore di circa 500 euro, immediatamente restituita ai legittimi proprietari. I due uomini invece sono stati condotti nella caserma di Foligno e arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso.