Al via test di evacuazione di massa

Pubblicità

GUALDO TADINO –  E’ un progetto molto importante, si chiama AF3 – Advanced Forest Firefighting – e vedrà protagonista la nostra città sabato 28 novembre quando avverrà un test di esodo a scala urbana organizzato congiuntamente dal Comune di Gualdo Tadino e dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Sarà, in pratica, un test di evacuazione di massa che vedrà coinvolti circa 200 persone, mirato a raccogliere dati su come persone di sesso ed età diversa agiscono nel corso di sfollamenti su percorsi di diverse inclinazioni, limitandolo per ora a fondi stradali uniformi e consistenti.

I percorsi da utilizzare nelle prove saranno tre ed includeranno un percorso in discesa da Piazza Martiri fino a Viale Don Bosco, un percorso in piano intorno allo Stadio ‘Carlo Angelo Luzi’ su via Perugia, via Leoni e via Cavour e un percorso in salita che terminerà in Piazza Martiri.

Il comportamento delle persone coinvolte nei test dovrà simulare quello di un’evacuazione di massa in previsione di un rischio, ma priva di fattori di stress. I tempi che scaturiranno saranno presi a modello ed usati per le evacuazioni in tutte le città europee. Gualdo Tadino diventa così l’unica città pilota a livello europeo per i test di esodo a scala urbana.

A tale riguardo il Comune ha avviato una selezione per partecipare all’appuntamento. I partecipanti saranno raggruppati in 8 classi: suddivise per sesso e 4 classi di età (18-30, 31-55, 56-65, oltre i 66), con l’aggiunta di 5 famiglie (2 genitori e 1 o 2 bambini tra i 3 e i 10 anni di età). Tutte le persone aderenti all’iniziativa dovranno compilare un questionario sulle proprie sensazioni e condizioni prima e dopo i test e saranno dotati di un fratino numerato e colorato per gruppo di età, che faciliterà l’estrazione dei parametri ricercati dai filmati dei mezzi di ripresa, che saranno messi in campo dagli operatori dei Vigili del Fuoco.

La collaborazione avvenuta per il test di esodo a scala urbana tra Comune di Gualdo Tadino e Vigili del Fuoco, potrebbe riproporsi in futuro anche per altri progetti di diversa natura. Per aderire all’iniziativa in programma sabato 28 novembre è possibile rivolgersi alla Segreteria del Sindaco recandosi personalmente presso l’ufficio durante l’orario di apertura del Municipio comunale oppure telefonare al numero 075.9150223 o inviare una e-mail a: segreteriasindaco@tadino.it.