Porta San Martino ha un nuovo priore

Pubblicità

GUALDO TADINO – Cambiamenti al vertice di porta San Martino. Venerdì scorso 11 dicembre il comitato di porta si è riunito e ha eletto il suo nuovo priore: Lucio Giombini. Al momento non si conosce ancora né il nome della priora né quello del vice priore che saranno chiamati ad affiancarlo nel prossimo triennio.

Il neo priore, nel suo intervento di saluto ha voluto indicare alcuni punti chiave del suo programma, auspicando la piena adesione e la massima coesione di tutti i portaioli , lo stesso ha poi preannunciato che nei prossimi giorni saranno programmati una serie di incontri con tutte le commissioni interne per definire le linee di azione e i budget di spesa. Al termine del suo intervento ha anche voluto ringraziare i priori uscenti Carla Bordichini e Stefano Tittarelli per il lavoro svolto in questi cinque anni, sottolineandone l’azione all’interno della Porta e nell’Ente Giochi. Infine ha voluto invitare tutti alla tradizionale cena degli auguri che si terrà sabato 19 dicembre presso la taverna. “A lui e al suo staff – recita il comunicato stampa della Porta giallorossa – vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro con l’auspicio di riportare quanto prima il Palio nella splendida taverna di via Imbriani”.