Buongiorno Ceramica, il programma di Gualdo Tadino

Pubblicità

Tre giorni alla scoperta della ceramica artistica e artigianale italiana, tra antiche tradizioni e nuove sensibilità. Aperture straordinarie di botteghe ceramiche, musei, studi e atelier, visite guidate, mostre, forni, laboratori, attività per bambini, performance, ma anche incontri, musica e cibo. Questo è “Buongiorno Ceramica”, il progetto promosso dall’Associazione Italiana Città della Ceramica e organizzato insieme ad Artex che dal 3 al 5 giugno prossimi coinvolgerà 37 città italiane di antica tradizione ceramica tra cui Gualdo Tadino.

Buongiorno Ceramica 2016 è un lungo week-end di eventi gratuiti (più di 300 nella prima edizione) dedicati alla ceramica, con l’obiettivo di portare all’attenzione e valorizzare una delle più belle eccellenze artigianali ed artistiche del “made in Italy”.

Durante la seconda edizione della manifestazione, a Gualdo Tadino sarà la tecnica del lustro oro-rubino al centro del programma di eventi, con la visita guidata del 3 giugno al Laboratorio Ceramico Vecchia Gualdo, in cui verranno descritte e dimostrate le varie fasi di produzione di questa particolare lavorazione.

Sabato 4 giugno si proseguirà con la Festa della Ceramica, con l’inaugurazione della mostra collettiva Espresso and Cappuccino Cups, a cura di Rolando Giovannini, che vedrà architetti, artisti, ceramisti, designers e scultori italiani e stranieri in dialogo con il tema della tazzina da caffè in ceramica, e la presentazione della ricerca di Ilaria Ursi Ceramica ed Economia a Gualdo.

Infine, domenica 5 giugno sarà dedicata alla visita dei tre musei della ceramica di Gualdo Tadino, ovvero Rocca Flea, Casa Cajani e Opificio Rubboli