Gloria Sabbatini: “Anas e Provincia, intervenite!”

Pubblicità

GUALDO TADINO – Viste le problematiche esistenti in diverse strade del Comune di Gualdo Tadino di competenza dell’Anas, il vice sindaco Gloria Sabbatini attraverso una missiva indirizzata all’Anas e alla Provincia di Perugia ha voluto segnalare ancora la situazione di pericolosità di diverse vie di comunicazione del territorio comunale, auspicando un intervento urgente riguardo al taglio del verde e frane. Una situazione diventata insostenibile, anche considerando il numero non sufficiente del personale del proprio Ufficio Manutenzione del Comune.

“C’è una situazione di grave pericolosità per la sicurezza stradale di chi si trova a transitare in alcuni tratti di competenza – recita la missiva del vice sindaco – oltre che il mancato rispetto del decoro di tali aree, a causa della mancata manutenzione. In particolare cigli stradali con erbe infestanti, come il tratto di strada di via Flaminia che attraversa la città e le rotatorie della zona industriale Nord, che sono ormai da troppo tempo lasciati al più completo abbandono. Il nostro comune non riesce a far fronte ad una completa manutenzione del verde anche su parti del territorio ove la competenza appartiene ad altre Istituzioni. Pongo l’attenzione anche sul rischio frane nei tratti di strada della Sp 243, frane causate dalla mancata manutenzione delle stesse, che ne ha compromesso la stabilità.