Boschetto, importante donazione per la comunità

Un momento della cerimonia

GUALDO TADINO – A mezzogiorno, con una cerimonia nella chiesa parrocchiale di Boschetto, la Pro loco San Nicola ha consegnato alla comunità un defibrillatore acquistato con i proventi del mercatino natalizio, a cui si sono aggiunte altre donazioni. Alla presenza del sindaco di Nocera Umbra, Giovanni Bontempi, e dell’assessore alla Cultura e alle Politiche Sociali del Comune di Gualdo Tadino, Emanuela Venturi e diversi medici, la presidente della Pro loco Claudia Presciutti,  ha donato il dispositivo sanitario considerato un vero e proprio salvavita.

L’apparecchio  sarà a disposizione, presso il bar centrale della frazione, il luogo aperto per il maggior numero di ore della giornata rispetto ad altri. Attualmente tre persone residenti a Boschetto sono in possesso dei requisiti per il suo utilizzo, ma a fine mese altri frequenteranno l’apposito corso IRC per personale laico, in maniera tale che siano molte le persone in grado di utilizzarlo.

Articolo precedenteNominata la nuova segreteria del Pd
Articolo successivoPro Acqua: “Cittadini pro Rocchetta: difensori di una causa persa”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.