Gloria Sabbatini: “Senza parole per questa tragedia”

Pubblicità

GUALDO TADINO – Una comunità sotto choc per l’improvvisa morte di Riccardo Pizzi, calciatore gualdese del Cannara residente nella frazione di Pieve di Compresseto.

Parole di cordoglio arrivano anche dall’amministrazione comunale che, tramite il vice sindaco Gloria Sabbatini, ricorda così il giovane: “Non ci sono parole per descrivere certe tragedie. Non ci sono risposte di fronte alle mille domande che affollano il cuore e la mente in certi momenti.  Oggi Gualdo Tadino piange un suo concittadino, Riccardo, troppo giovane per essere strappato così alla sua vita, alla sua famiglia, ai suoi amici. Il sindaco, la giunta, i consiglieri, gli uffici comunali, l’amministrazione tutta, esprimono il più profondo cordoglio per la perdita di questo bravissimo ragazzo e si stringe, nel dolore, alla sua famiglia. Di certo questa comunità non dimenticherà mai il suo sorriso ed  il suo altruismo”.