Nasce “Gualdo per il NO”

Pubblicità

GUALDO TADINO – Costituito nella nostra città il comitato per votare No al prossimo referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. Si chiama “Gualdo per il NO” ed è stato istituito da sei membri, presieduti da Fabio Viventi, già coordinatore della sezione locale di Forza Italia.

“Il comitato lavorerà nelle prossime settimana per affermare con forza le ragioni del NO al quesito referendario – recita la nota stampa di presentazione – nella convinzione che il cittadino debba riappropriarsi della propria funzione decisiva nel contrapporsi ad una riforma prodotta e approvata da una maggioranza di governo che i cittadini medesimi non hanno mai votato e, pertanto, voluto”.

Nei prossimi giorni il comitato produrrà dei comunicati di dettaglio per spiegare le motivazioni per cui ogni singolo soggetto debba recarsi al voto e barrare il segno NO, “in modo da dare il proprio contributo in termini fattivi alla campagna di contrapposizione nei confronti di chi appoggia favorevolmente il referendum medesimo” – dichiara Fabio Viventi, che segnala anche la pagina Facebook denominata “Gualdo per il ‘NO’”, che pubblicherà periodicamente approfondimenti in merito.