Il cardinal Bassetti in visita al Presepe Emozionale

GUALDO TADINO – Ha toccato la soglia delle 15mila presenze il presepio emozionale di Frate Indovino, che resterà aperto ai visitatori fino al 29 gennaio presso la chiesa monumentale di San Francesco. Domani, mercoledì 11 gennaio intorno alle 16.30, a visitare l’opera d’arte arriverà l’Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, cardinale Gualtiero Bassetti, che si può considerare una presenza di assoluto spessore culturale e religioso.

Il cardinale Gualtiero Bassetti, nativo di Popolano di Marradi in Provincia di Firenze divenne pro-vicario generale dell’Arcidiocesi di Firenze nel 1990 e vicario generale due anni dopo. Nel 1994 fu eletto vescovo di Massa Marittima-Piombino. Ricevette la consacrazione episcopale l’8 settembre dello stesso anno per l’imposizione delle mani del cardinale Silvano Piovanelli. Nel 1998 fu trasferito alla sede vescovile di Arezzo-Cortona-San Sepolcro.

Nel 2009 Papa Benedetto XVI lo ha promosso alla sede arcivescovile metropolitana di Perugia-Città della Pieve. Nel 2010 ha ricevuto il pallio nella Basilica di San Pietro in Vaticano. Nel corso dell’Assemblea della CEI del novembre 2009 è stato eletto vice presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Dal 2012 è a capo della Conferenza Episcopale Umbra. È membro della Congregazione per i Vescovi e del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani. E’ stato creato cardinale da Papa Francesco nel concistoro del 22 febbraio 2014.

Articolo precedenteFamiglie senza acqua, tantissimi gli interventi di Umbria Acque
Articolo successivo“Gualdo per Gualdo” venerdì al Don Bosco
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.