Escursionista si perde sui monti gualdesi, salvato dai vigili del fuoco

Pubblicità

Un escursionista si è avventurato nella giornata odierna sulle montagne di Gualdo Tadino, da giorni coperte di neve. L’uomo, un gualdese cinquantenne, intorno alle 14 è stato sorpreso da una bufera e si è perso. Ha così chiesto l’intervento dei vigili del fuoco e subito sono scattate le ricerche.

Nella zona, tra Valsorda e Serrasanta, sono arrivati in poco tempo gli uomini del distaccamento di Gaifana e del comando di Perugia, unitamente a un gatto delle nevi fatto sopraggiungere da Spoleto, al gruppo cinofilo di Perugia e al Soccorso Alpino. Le ricerche si sono protratte per tutto il pomeriggio e intorno alle 18 l’uomo è stato ritrovato sano e salvo.

I vigili del fuoco all'opera per il recupero dell'escursionista (foto Giordano Franceschini)
I vigili del fuoco all’opera per il recupero dell’escursionista (foto Giordano Franceschini)

La raccomandazione è di non avventurarsi in questi giorni in montagna, in special modo quando le previsioni meteo annunciano l’arrivo di maltempo. Il rischio corso dall’escursionista è stato altissimo, visto il peggioramento delle condizioni del tempo e l’abbassamento delle temperature.

Intanto, per quanto riguarda l’allerta meteo che riguarderà la nostra zona nelle prossime ore, la Protezione Civile di Gualdo Tadino ha istituito un numero per eventuali emergenze: 075 910443.