A fuoco un appartamento a Gaifana, gravissima una donna

Pubblicità

NOCERA UMBRA – Un incendio si è sviluppato oggi pomeriggio intorno alle 17 in un’abitazione situata nei pressi dello stabilimento della ex Antonio Merloni, tra Gaifana e Maccantone nel comune di Nocera Umbra. Sono rimasti feriti un uomo di origine straniera e una donna italiana rispettivamente di 25 e 40 anni, entrambi trasportati in codice rosso e ricoverati in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni Battista di Foligno da dove, in serata, è stato disposto il trasferimento della donna presso il Centro Grandi Ustionati dell’ospedale di Genova. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco del Distaccamento di Gaifana, i carabinieri e un’ambulanza del 118.  Anche il sindaco di Nocera Umbra, Giovanni Bontempi, ha raggiunto la villetta dove si è sviluppato l’incendio.

Secondo alcune indiscrezioni il rogo sarebbe stato appiccato dando fuoco a una tanica benzina, con i due che sono stati investiti dalle fiamme. L’uomo e la donna, riporta l’Ansa, sono stati visti da dei testimoni con i vestiti in fiamme sul terrazzo dell’abitazione dalla quale sono poi riusciti a scendere. I carabinieri, che mantengono uno stretto riserbo, stanno piantonando l’uomo in ospedale.  Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Gubbio e del Comando Provinciale di Perugia. Sul posto anche il magistrato di turno, Michela Petrini.