Faenza e Gualdo Tadino, patto di amicizia

pagina-8b

 

Due città che si abbracciano nel segno della ceramica. Faenza e Gualdo Tadino sigleranno un patto di amicizia sabato 3 giugno nella città romagnola, presso la Sala Rossa di Palazzo Manfredi.

Il giorno scelto non è un caso, dato che questo weekend lungo vedrà svolgersi la terza edizione di Buongiorno Ceramica, kermesse nazionale dell’arte che unisce 37 città italiane.

Faenza e Gualdo Tadino vantano entrambe una plurisecolare tradizione in ambito ceramico e questo patto le impegna a collaborare attivamente nell’ambito della ceramica artistica in occasione di iniziative o eventi per accrescere la propria riconoscibilità internazionale, stimolare la crescita artistica e culturale delle rispettive comunità e favorire ricadute di tipo economico, turistico, commerciale e imprenditoriale nei rispettivi territori.

Una collaborazione che potrà spaziare dall’organizzazione in comune accordo di eventi, manifestazioni e progetti vari in ambito ceramico o comunque artistico, scambi di pubblicazioni, progetti educativi, formativi e di ricerca storico culturale, incontri, visite e scambi culturali.

Il documento sarà firmato sabato dai primi cittadini Giovanni Malpezzi per Faenza e Massimiliano Presciutti per Gualdo Tadino.

Articolo precedenteEx Merloni, gli operai protestano pulendo la frazione di Gaifana
Articolo successivoU-topie, lunedì in scena al teatro Don Bosco
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.