Festa del Fuoco, a Grello trionfa il rione Sant’Angelo

L’edizione 2017 della Festa del Fuoco di Grello è stata vinta dal rione Sant’Angelo, che si è svolta nella notte tra il 23 e il 24 giugno, in onore del patrono della frazione, San Giovanni Battista. Una corsa entusiasmante, quella dei portatori dei tre rioni, tra una folla numerosa che ha voluto assistere a una delle manifestazioni storico-folkloristiche tra le più affascinanti dell’Umbria. Al secondo posto è arrivato San Giovanni, al terzo San Donato.

I diciotto “portatori del fuoco” hanno corso forsennatamente con in spalla le ncije infuocate intorno al castello di Grello prima di dare il via alla corsa con le tregge, con sopra il cero ardente. Sant’Angelo ha tagliato per primo il traguardo, accendendo il grande falò simbolo della vittoria.

Riproposta, come da tradizione, la distribuzione della “guazza de’ San Giuanne” (acqua profumata con i fiori e le erbe della campagna circostante) e dei panetti. Un grande spettacolo pirotecnico, ben visibile da tutta la pianura gualdese, ha concluso la serata.

(foto Giordano Monacelli)

Articolo precedentePolitiche di sviluppo, positivo l’incontro su Area Interna Nord–Est Umbria
Articolo successivoClassi a rischio al Casimiri, si mobilitano i capigruppo e l’istituto risponde
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.