Conclusi i Campionati italiani di deltaplano a Monte Cucco

Pubblicità

Si sono chiusi i campionati italiani di volo in parapendio e deltaplano con l’assegnazione dei rispettivi titoli. Il tricolore di deltaplano si è concluso nella giornata di domenica a Monte Cucco.

Alex Ploner ha vinto entrambe le task centrando il quinto titolo italiano. Al secondo posto Christian Ciech, seguito da Davide Guiducci, Valentino Baù e Luca Comino. Tutti questi piloti volano con deltaplani detti “ala flessibile” e fanno parte del team azzurro, campione del mondo in carica. Ciech detiene anche il titolo individuale.

A Sigillo si sono ritrovati 50 piloti dei quali 14 provenienti da dieci nazioni estere. L’ organizzazione è stata curata da AeC Lega Piloti in collaborazione con il Volo Libero Monte Cucco.

Per il forte vento e sovrasviluppi di nubi con minaccia di temporali si sono dovute cancellare tre delle cinque task previste. Deltaplani in aria solo per la prima ed ultima prova, sulle distanze di 103 e 124 km. Le ha vinte entrambe Alessandro Ploner, pilota di San Cassiano (Bolzano), che si è così laureato per la quinta volta Campione d’Italia, medaglia da aggiungere alle numerose vinte in campo internazionale.

Mercoledì prossimo 2 agosto la Nazionale Delta partirà per Brasilia per partecipare al Campionato del Mondo che avrà inizio il 6 agosto con la cerimonia inaugurale. La squadra azzurra sarà composta da sei elementi: Christian Ciech, Alex Ploner, Filippo Oppici, Davide Guiducci, Valentino Baù e Marco Laurenzi.