Gualdo Tadino ospiterà ancora il Presepio Emozionale di Frate Indovino

presepio emozionale

Il Presepio Emozionale sarà nuovamente ospitato a Gualdo Tadino. Dopo il successo dello scorso anno, anche per il prossimo Natale questa realizzazione in cartone quasi a grandezza naturale, curata dalle Edizioni Frate Indovino, sarà ospitata nella Chiesa Monumentale di San Francesco.

La conferma è arrivata nei giorni scorsi al sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, attraverso una lettera del Ministro Provinciale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini dell’Umbria, padre Matteo Siro. “Dopo aver conferito con i confratelli che più strettamente si occupano delle Edizioni Frate Indovino, volentieri dono il mio assenso perchè tale evento possa ripetersi ancora per questo anno nella stessa location”, ha scritto il responsabile Provinciale dei Cappuccini al primo cittadino gualdese.

Soddisfatto ovviamente il sindaco Presciutti, che ha voluto ringraziare le Edizioni Frate Indovino e padre Matteo Siro per aver confermato la presenza di questa rappresentazione della Natività unica nel suo genere: “Come amministrazione siamo certi che saremo all’altezza della situazione, come accaduto lo scorso anno”, ha detto.

Lo scorso anno il Presepio Emozionale fu visitato da circa ventimila persone in un mese e mezzo. L’opera è una rappresentazione realizzata interamente in cartone su una superficie di 200 metri quadrati che ripropone un tipico villaggio dell’Appennino umbro. L’emozione è quella di trovarsi a passeggiare all’interno di un vero e proprio villaggio quasi a grandezza naturale, in cui sono riproposti gli antichi mestieri, fino ad arrivare alla capanna della Natività.

 

Articolo precedenteLe associazioni di Gualdo Tadino avranno una sede
Articolo successivoVicenda Rocchetta, risposta del presidente del Senato al sindaco Presciutti
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.