Dalla Baviera a Gualdo Tadino per il gemellaggio col “Casimiri”

Diciotto ragazzi tedeschi in visita a Gualdo Tadino per uno scambio culturale con i coetanei del Liceo “Raffaele Casimiri“. La scuola di oltre confine è il Liceo “Carl-Friedrich-Gaus” di Schwandorf, cittadina tedesca della Baviera a nord di Ratisbona e poco distante dal confine ceco. Il gemellaggio ha portato i ragazzi del liceo tedesco a visitare stamane la sede del Municipio gualdese.

Accompagnati dal docente del Casimiri Fabio Lai e da quelle della scuola tedesca Sarah Adams e Beate Kariopp, gli studenti sono stati ricevuti dal sindaco Massimiliano Presciutti.

Una bella iniziativa – ha commentato il primo cittadino – che permette ai giovani studenti tedeschi ospitati nella famiglie degli studenti gualdesi, di poter vivere una esperienza di scambio culturale e di confronto scolastico unica a distanza di tanti chilometri. Per noi è un onore avere ospiti a Gualdo Tadino ragazzi provenienti da oltre confine, perchè gli scambi tra le diverse culture rappresentano un momento di crescita per i ragazzi”.

Gli studenti di Schwandorf sono arrivati in Italia il 17 marzo e resteranno a Gualdo Tadino fino a sabato 24 marzo. Gli studenti del Casimiri avranno la possibilità di fare il percorso inverso il prossimo mese, quando una loro delegazione sarà ospitata in Baviera.

E’ un vero piacere essere qui a Gualdo Tadino – hanno dichiarato le docenti del liceo Carl-Friedrich-Gaus – Siamo stati accolti con calore ed entusiasmo dai cittadini, dagli studenti e dalla scuola. Essere ospitati oggi dal Sindaco della città è un qualcosa che ci onora. Avere la possibilità di effettuare un viaggio all’estero arricchisce culturalmente ed umanamente i nostri ragazzi”.

Articolo precedente“Quelle potature mettono a rischio la vita degli alberi”
Articolo successivoTagina, Presciutti conferma l’interesse di Gambini. Il nodo cassa integrazione
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.