Gatti, è emergenza abbandoni a Gualdo Tadino

Il grido di allarme viene dalle volontarie dell’Enpa di Gualdo Tadino, che si fanno in quattro per dare un aiuto agli animali abbandonati.

“Purtroppo è già iniziata la stagione degli abbandoni. Ogni anno è sempre peggio e noi volontarie, essendo poche, non riusciamo a far fronte a tutte le emergenze – scrivono in un accorato post su Facebook – Ricordiamo che a Gualdo Tadino non esistono strutture o ricoveri dove poter lasciare i gattini. Chi fa partorire la propria gatta sa che è responsabile di lei e deve trovarsi da solo una soluzione e, per non avere problemi, sterilizzarla senza abbandonare i gattini.”

Le volontarie segnalano quindi le gravissime difficoltà che si trovano ad affrontare per cercare di arginare un’emergenza che, a partire dal mese di marzo, si fa sempre più complessa. Purtroppo ci sono persone che per vigliaccheria, ignoranza o crudeltà, anziché sterilizzare la propria gatta, si sbarazzano dei piccoli mici lasciandoli a una triste fine, oppure li depositano dinanzi alle colonie feline.

“Se trovate dei gattini abbandonati è dovere di ogni cittadino prendersene cura e provare a trovargli una sistemazione anche provvisoria, come del resto facciamo noi da anni – scrivono ancora le volontarie Enpa – Per qualsiasi consiglio noi ci siamo sempre, ma purtroppo non esiste nessun gattile a Gualdo Tadino ma solo colonie feline censite dall’Asl dove vivono i gatti vecchi e abbandonati e dove noi, a spese nostre e con l’aiuto di qualche donazione, li manteniamo.”

Nelle colonie feline è severamente vietato abbandonare i gatti. “Chi lo fa rischia denunce con pene fino a un anno di carcere e diecimila euro di multa“, ricordano le volontarie, che invitano i proprietari a sterilizzare i propri animali. “Per qualsiasi dubbio contattateci, ma ricordatevi che noi non siamo le raccatta-gatti di turno. Siamo volontarie, siamo solo buone anime che cercano di fare il possibile, ma non i miracoli. Speriamo in un futuro migliore e speriamo in un aiuto concreto da parte anche del Comune e delle istituzioni locali.”

Articolo precedenteLunedì lo scrittore Gianrico Carofiglio incontrerà gli studenti del Casimiri
Articolo successivoIncendio all’alba in una tipografia di Fossato di Vico
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.