Fossato: fungaiolo colpito da un fulmine, trasferito in ospedale in elisoccorso

elisoccorso

Poco dopo le ore 17 di lunedì scorso, la Centrale Unica Regionale del 118 ha allertato il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) per intervenire nei pressi di Cima Filetta, nel comune di Fossato di Vico, per soccorrere un fungaiolo colpito da fulmine.

Sono intervenute tre squadre del SASU partite da Sigillo, Perugia e Spoleto, insieme ad una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Marche, unitamente ai sanitari del 118 di Umbria e Marche che hanno stabilizzato l’uomo, P.D. le iniziali, del fabrianese, colpito dalla scarica di un fulmine. 

Data la complessità delle operazioni sia per lo stato del paziente che per le condizioni del meteo e non per ultimo, perché si trovava lungo le creste dell’Appennino ad oltre 40 minuti di cammino dalla strada, il soggetto, grazie ad un breve miglioramento delle condizioni meteo, è stato recuperato dall’ elisoccorso del 118 Icaro 02 proveniente dalla vicina base di Fabriano, con a bordo un medico anestesista rianimatore ed un tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico e trasportato all’ospedale di Fabriano dove è stato ricoverato. Sul posto si sono recati anche i Vigili del Fuoco di Fabriano e Gaifana e i Carabinieri Forestali. L’uomo, a quanto risulta, non sarebbe in pericolo di vita, anche se per la prognosi bisognerà attendere gli accertamenti. 

Articolo precedenteEnte Giochi de le Porte e Rocchetta, rinnovata la collaborazione
Articolo successivoFabriano, gualdese investito mentre attraversa le strisce pedonali
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.