Le “Follie Umane” del Casimiri incantano la platea del Don Bosco

Pubblicità

E’ stato un grande successo lo spettacolo di fine anno scolastico del laboratorio teatrale “Creativamente liberi” dell’Istituto “Raffaele Casimiri” di Gualdo Tadino.
Svoltosi nella serata di martedì 5 giugno presso il teatro Don Bosco, lo spettacolo ha avuto come filo conduttore le importanti ricorrenze che cadono nel 2018, in particolare il centenario della fine della prima guerra mondiale.

La rappresentazione, intitolata “Follie umane”, ha voluto ripercorrere alcuni dei momenti più significativi dei conflitti che hanno segnato la storia dell’umanità, attraverso la rielaborazione di testi di Flaiano, Cervantes e Brecht. Intense le perfomance dei giovani attori, che hanno cercato di sensibilizzare il pubblico sulla necessità quanto mai attuale di una cultura di pace, la sola che possa salvaguardare la dignità e, in ultimo, la sopravvivenza del genere umano.

Nel corso nella serata si è svolta anche la premiazione del contest fotografico “Scatti da sogno… scatti da incubo”, promosso dal Lions Club di Gualdo Tadino e Nocera Umbra. Tra le opere segnalate quelle degli studenti Antonio Gabriele, Andrea Claudia Gubbiotti e Samuele Pieretti, mentre i vincitori sono stati Michela Dolfi, Luisa Gifuni e Samuele Brunetti, classificatisi rispettivamente al primo, secondo e terzo posto. La serata si è conclusa con l’ottima esibizione del coro del laboratorio musicale “Gabriele Luzi”, diretto dal maestro Michele Fumanti.