Tutto pronto per il primo mondiale di tiro con la fionda

E’ arrivato il giorno della presentazione ufficiale in sala consiliare del primo campionato del mondo di tiro con la fionda. Dopo l’annuncio dato presso la sede nazionale del Coni nei giorni scorsi, alla presenza del presidente Giovanni Malagò, ieri è stata la volta della conferenza stampa in municipio dalla quale sono emerse anche interessanti novità sotto il profilo federale.

Infatti Gualdo Tadino potrebbe essere sede del primo comitato internazionale della fionda, l’anticamera di una possibile federazione mondiale. La proposta è stata fatta dal presidente della Figest Enzo Casadidio, che ha fatto questo annuncio alla vigilia del primo mondiale di tiro alla fionda della storia, che avrà luogo a Gualdo Tadino dal 21 al 24 giugno prossimi.

Oltre a Casadidio erano presenti il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, l’assessore Emanuela Venturi, il presidente e il segretario del Gruppo Fiondatori gualdesi, Sergio Sabbatini e Marco Brunetti e il segretario Figest Sergio Menganelli.

“Non credo che chi  diede vita ai Giochi de le Porte nel 1970 avesse lontanamente sognato che nel 2018 una delle gare inserite nel Palio diventasse un evento mondiale – ha sottolineato Presciutti, che ha ringraziato i fiondatori gualdesi, la Figest e quanti si stanno impegnando per l’evento – Il primo mondiale di tiro con la fionda rappresenta un evento che resterà nella storia non solo di Gualdo Tadino ma di questa specialità, visto nella nostra città verrà anche sottoscritto il primo accordo internazionale con le regole della manifestazione”.

Casadidio ha evidenziato che il tiro con la fionda dal 3 dicembre 2017 fa parte ufficialmente della Figest insieme a discipline quali ruzzola e freccette particolarmente diffusi a Gualdo Tadino. Inoltre il Coni ha deliberato, su richiesta Figest, un contributo straordinario per questo evento.

Il primo Campionato Mondiale di Tiro con la Fionda attirerà a Gualdo Tadino tanti atleti e curiosi, essendo un evento planetario che vedrà in gara circa venti Paesi, tra cui Stati Uniti, Messico, Russia, Cina, Brasile, India, Spagna, Germania, Francia e Inghilterra.

“Ringrazio la Figest – ha concluso il presidente dell’Asd Gruppo Fiondatori di Gualdo, Sergio Sabbatiniche ci ha supportato fin dal 2008 quando ci siamo iscritti per la prima volta nella federazione, l’amministrazione comunale sempre collaborativa e presente, i miei collaboratori dall’Asd Gruppo Fiondatori fondamentali per organizzare questo grande evento. Ci aspettano quattro giorni di grandi iniziative che termineranno domenica con un tentativo di Guinness World Record”.

Nello specifico si tenterà di battere record relativo al maggior numero di tiratori con la fionda in simultanea. Inoltre Marco Brunetti, entrato per due volte nel Guinness World Record, si troverà a duellare con il fiondatore cinese attuale detentore del titolo. La prima coppa del mondo è stata realizzata da artigiani gualdesi e sarà presentata ufficialmente giovedì mattina al Teatro Talia durante il Meeting Internazionale.

Programma:

Giovedì 21/06
09.00 – Meeting internazionale Teatro Talia per creazione federazione internazionale di settore
13.00 – 15.00 – Termine ultimo iscrizione atleti
16.00 -19.00 – Inizio prove di tiro
21.00 – Cerimonia di apertura in Piazza Martiri

Venerdì 22/06
09.00 – Inizio prima fase di tiro

Sabato 23/06
09.00 – Inizio seconda fase di tiro
21.00 – Cena di gala

Domenica 24/06
10.00 – Inizio Campionato Mondiale a Squadre
14.00 – Premiazione e Cerimonia di Chiusura
a seguire tentativo Guinness World Record

Articolo precedenteCampionati di Aquafitness, buoni piazzamenti per le due squadre gualdesi
Articolo successivoAl Talia la presentazione di Jekkel, il nuovo romanzo di Gabriella Zannoni
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.