La musica nel ricordo di Gian Luca. Torna il Memorial Pimpinelli

La prima edizione nel 2003, appena un anno dopo la scomparsa del poliedrico musicista gualdese Gian Luca Pimpinelli. Ora il concerto in suo onore, in un continuo crescendo di popolarità e qualità, è diventato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate gualdese. La data 2018 è quella di mercoledì 18 luglio alle ore 21.30 in piazza Martiri della Libertà a Gualdo Tadino.

Gian Luca Pimpinelli, scomparso nel 2002 a soli 36 anni, era un artista nato con il dono della musica. Batterista e bassista, ma anche tastierista sopraffino, nessun strumento aveva segreti per lui. Un vero e proprio talento, ma soprattutto un amico per tutti coloro che saliranno sul palco. Una delle caratteristiche del memorial è infatti quella che molti degli artisti che ci suonano, lo hanno fatto anche con Gian Luca.

Significativa la presenza della Scientific Rock Band, formazione nata tra i banchi del liceo Casimiri che ha segnato la prima esperienza musicale di Gian Luca e che ora si riunisce solo una volta all’anno in occasione del Memorial.

Saranno comunque tanti altri i musicisti che si avvicenderanno sul palco nel corso dello spettacolo organizzato da Paolo Mancinelli e presentato da Giancarlo Pascolini. La pagina Facebook dell’evento riporta questo set list: Antonio Ballarano Band & special guest, Altoritmo, 4Clones, Giorgio Ricci, Mariasole Fazi, Catia Calisti with Provvedi Brothers & Giampaolo Cavalieri, G.A.P. e Scientific Rock Band.

Articolo precedenteAvis: “Donate prima delle ferie”. E domenica ecco la Camminata Avisina
Articolo successivoMountain bike, successo per il Cingolani Rokketta Legend Enduro
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.