Forza Nuova: “Lotta alla prostituzione, ma anche alle prostitute clandestine”

Pubblicità

Di ieri l’ordinanza del comune di GualdoTadino che intende colpire i clienti delle prostitute. Oggi l’intervento di Forza Nuova che esprime parere positivo, ma con una “riserva”. Secondo il partito del segretario Roberto Fiore ci si dovrebbe occupare anche delle prostitute, oltre che dei loro clienti.

Già ai tempi della prima ordinanza del sindaco Presciutti – recita la nota stampa – dicemmo chiaramente come un intervento veramente utile a limitare il fenomeno della prostituzioni dovesse occuparsi anche delle prostitute. Ed è infatti proprio questo il punto saliente e controverso del problema. L’amministrazione comunale targata PD ignora, volontariamente, come tutte le prostitute siano straniere extracomunitarie.

Il Partito Democratico gualdese che ogni giorno ci propina la storia della ‘Gualdo modello d’accoglienza’ e su come sia fruttuosa l’immigrazione, fa finta di nulla in modo grottesco sulle conseguenze tutt’altro positive del fenomeno migratorio. Se infatti la risoluzione definitiva, l’espulsione dal territorio nazionale dei clandestini, è compito della Prefettura, l’istituzione comunale deve iniziare a prendere contatto con la realtà ed iniziare a promulgare un serio provvedimento“.

L’unica cosa sensata da fare – conclude il partito di destra – è applicare il Daspo urbano alle prostitute”.