Turisti in incremento a Gualdo Tadino, con tanti stranieri in più

Nel mezzo della crisi economica e occupazionale, quello che leggermente consola sono i segnali positivi che vengono dal turismo. I dati diramati dallo IAT territoriale riferiti ai mesi di aprile, maggio e giugno 2018, ci dicono infatti che le presenze turistiche a Gualdo Tadino sono cresciute del 32,15% rispetto allo stesso periodo del 2017, con una permanenza media dei visitatori passata da 2,5 notti del 2017 a 3,6 notti dello stesso periodo del 2018.

I dati certificati dallo IAT parlano di 5.450 presenze tra alberghi, agriturismi, affittacamere e Bed & Breakfast. Nel 2017 le presenze si erano fermate a 4.124.

Il notevole incremento di presenze è stato ovviamente aiutato da eventi importanti quali l’arrivo di tappa del Giro d’Italia insieme ai suoi eventi collaterali, dal Campionato Mondiale di Tiro con la Fionda e dalla mostra di arte contemporanea dedicata a Luciano Ventrone.

Gualdo Tadino ha attratto anche tanti turisti provenienti da fuori Italia. Lo IAT parla infatti di un incremento del 326% del turismo straniero a Gualdo Tadino. 2.250 le presenze nel trimestre in questione, contro le 528 del 2017.

Questi dati – hanno detto il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e l’assessore alla Cultura Fabio Pasquarelli – sono un risultato straordinario. I grandi eventi sportivi e culturali internazionali organizzati testimoniano come la città sia attrattiva per turisti e visitatori. In particolare l’incremento del turismo straniero, oltre a farci apprezzare all’estero, regala alla nostra città una connotazione sempre più di respiro internazionale. La linea seguita dal momento del nostro insediamento di puntare su eventi di qualità e di grande richiamo sta dando i suoi frutti“.

Articolo precedenteDa oggi attivi gli speed-check in due vie di Gualdo Tadino
Articolo successivoForza Nuova: “Lotta alla prostituzione, ma anche alle prostitute clandestine”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.