L’incendio del bar è di origine dolosa. Individuato un minorenne

Pubblicità

Sembra ormai certo che l’incendio scoppiato nel magazzino del bar Appenino a Gualdo Tadino sia di natura dolosa. Le indagini hanno portato all’individuazione di un minorenne residente in città, già in carico ai servizi sociali, che avrebbe usato materiale infiammabile lanciato in una finestra bassa del vicolo dove insiste il magazzino.

L’incendio era scoppiato intorno alle 16.15 dello scorso sabato 6 ottobre e sul posto si erano recati Vigili del Fuoco, Polizia municipale e Carabinieri che ora stanno conducendo le indagini. Ingenti i danni al solaio e ai tanti oggetti riposti in magazzino e di uso nel periodo estivo come sedie, tavoli e ombrelloni.