Nocera Umbra, sabato 20 torna la Giornata Ecologica d’Autunno

Pubblicità

Il Gruppo Comunale di Protezione Civile “Città delle Acque”, con il patrocinio del Comune di Nocera Umbra e della VUS (Valle Umbra Servizi spa), in collaborazione con le pro loco, le associazioni e le attività del territorio comunale nocerino, organizza per sabato 20 ottobre la Giornata Ecologica d’Autunno, iniziativa dedicata al volontariato ecologico giunta alla sua decima edizione.

La raccolta inizierà alle ore 8 di sabato per concludersi alle 13 di domenica, e comunque fino a riempimento degli scarrabili.

Il Gruppo comunale di Protezione Civile, insieme al sindaco di Nocera Umbra Giovanni Bontempi e a tutto il consiglio comunale, ha sposato la causa “Preserviamo il nostro territorio dall’inciviltà”, un’azione di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente. “Ci troviamo troppo spesso a fare i conti con esempi di inciviltà come l’abbandono indiscriminato di rifiuti in città, in periferia, nelle molte frazioni del nostro comune, lungo le strade, intorno ai cassonetti, nei nostri boschi, lungo i fiumi, i fossi e i ruscelli, atti che oltre ad essere condannati andrebbero perseguiti e combattuti con tutti i mezzi possibili – evidenzia il coordinatore del Gruppo, Sandro Bianchini – Se insieme a noi della Prociv comunale ci sarà una buona partecipazione alla giornata, allora sicuramente il messaggio che passerà potrà spazzare via, oltre alla sporcizia, anche l’incuria e l’indifferenza. Per questo motivo estendo l’invito a tutti i cittadini, dai più piccoli ai più grandi, certo che saranno in tanti a mettere a disposizione il loro tempo per il bene comune.”

Il Gruppo di Protezione Civile già da sei anni ha individuato due periodi in cui svolgere le giornate ecologiche: quella di primavera il secondo/terzo sabato di maggio e quella d’autunno il secondo/terzo sabato di ottobre. Per quella che si terrà nel prossimo fine settimana è stata confermata la tipologia di raccolta sperimentata negli ultimi tre anni che prevede una simulazione di isola ecologica, mirata a coinvolgere il maggior numero di cittadini con l’intento di convogliare rifiuti e altro materiale da smaltire preso l’area di Protezione Civile di Campo D’Arco. La raccomandazione è di non depositare materiale nocivo, nello specifico eternit o similari e inerti, segnalandolo ai volontari presenti nell’area della simulazione.

L’area per la raccolta rimarrà aperta sabato 20 ottobre dalle 8 alle 18 e domenica 21 fino alle 13 e comunque non oltre il totale riempimento degli scarrabili. Ai partecipanti si consiglia di munirsi di pettorina catarifrangente, guanti e, se in possesso, di scarpe anti infortunistiche.