Conclusi una serie di interventi nel cimitero civico di San Facondino

Nell’ultima settimana di ottobre sono stati ultimati, da parte dell’amministrazione comunale, i lavori di sistemazione definitiva del piazzale superiore del cimitero civico di San Facondino e gli interventi di miglioramento dell’ingresso inferiore. Questi interventi rappresentano un primo stralcio, eseguito grazie ai proventi derivanti dalla vendita di alcuni lotti all’interno del cimitero stesso.

I lavori, realizzati dalle strutture interne e dalla squadra esterne della manutenzione del Comune di Gualdo Tadino, hanno riguardato la sistemazione definitiva del piazzale superiore, un consistente intervento per la raccolta e convogliamento delle acque meteoriche legato al rifacimento complessivo delle fognature ormai obsolete, il miglioramento dell’area legata all’ingresso inferiore con la realizzazione di uno staccionata, il posizionamento della pensilina di attesa autobus in corrispondenza della fermata e il ripristino dei servizi igienici esistenti

Questi ultimi interventi esterni seguono i lavori all’interno del cimitero, eseguiti pochi mesi fa, che hanno interessato la manutenzione delle piante e delle aree verdi, con la messa in sicurezza di determinati spazi –  viali, muri ed in particolar modo cappelle, anche su richiesta degli stessi proprietari – tramite interventi di abbattimento e potatura, nonché trattamenti specifici delle pianti più grandi. A tutto questo si aggiungerà prossimamente anche l’installazione di un impianto di videosorveglianza per mettere in sicurezza definitiva l’intera area del cimitero di San Facondino.

“Abbiamo voluto ridare dignità a un luogo al quale i gualdesi tengono molto – ha sottolineato l’assessore alle manutenzioni, Fabio Pasquarellie voglio ringraziare per l’impegno e l’ottimo lavoro svolto le strutture interne comunali e la squadra esterna della manutenzione del Comune. E’ nostra intenzione continuare negli interventi dell’area cimiteriale grazie anche ai proventi che potranno pervenire dalla seconda asta pubblica, che è in corso e che scadrà il prossimo 9 novembre, per otto aree da assegnare in concessione per la realizzazione di cappelle funerarie di famiglia” (avviso pubblicato nel sito del Comune di Gualdo Tadino).

Articolo precedenteBoom di visitatori, la mostra di Ventrone prorogata fino al 6 gennaio
Articolo successivoFatturazione elettronica, seminario gratuito a Gualdo Tadino
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.