“Perchè è stata revocata al Basket Gualdo la gestione del PalaLuzi?”

Pubblicità

Perchè è stata revocata all’Asd Basket Gualdo 96 la gestione del palazzetto dello sport “Carlo Angelo Luzi”? Lo chiedono all’amministrazione comunale di Gualdo Tadino i consiglieri di opposizione Roberto Morroni e Silvia Minelli (FI) ed Erminio Fofi (Morroni Sindaco).

Nel documento ispettivo, che ha come destinatari gli assessori al patrimonio Fabio Pasquarelli e allo sport Emanuela Venturi, il centrodestra gualdese ricorda che nell’ottobre del 2013 la giunta comunale, all’epoca guidata da Roberto Morroni, aveva affidato il palaLuzi al Basket Gualdo e che il 9 aprile 2014 era stata sottoscritta la convenzione tra il Comune di Gualdo Tadino e il presidente del sodalizio con una durata di 18 anni.

Morroni, Minelli e Fofi evidenziano che “l’art. 8 della convenzione stabilisce quali sono gli obblighi del gestore compresi i lavori necessari ai fini dell’utilizzo dell’impianto dal punto di vista sportivo (come stabilito dal verbale della Commissione di pubblico spettacolo), ma non viene stabilito il termine entro cui il gestore doveva effettuare i lavori necessari previsti.” Per questo chiedono al sindaco e alla giunta di conoscere le motivazioni che hanno portato il Comune a revocare al Basket Gualdo la convenzione per la gestione dell’impianto sportivo.