Riaperto il traffico sulla Perugia-Ancona dopo l’incidente di ieri

Pubblicità

Anas ha riaperto in entrambe le direzioni la strada statale 318 “di Valfabbrica”, tra l’innesto E45 e lo svincolo di Petrignano d’Assisi, dopo l’incidente di ieri in cui un’autocisterna che trasportava olio alimentare si era ribaltata perdendo parte del carico che aveva compromesso il piano viabile.

Anas ha infatti completato i lavori di rifacimento dell’asfalto nel tratto interessato su una delle due carreggiate, rendendo possibile la riapertura al transito a doppio senso. Gli interventi proseguono sulla seconda carreggiata.

LAVORI A PONTE SAN GIOVANNI – Intanto proseguono gli interventi di ripristino superficiale del calcestruzzo sulle pile del viadotto che sovrappassa la E45 in corrispondenza dell’innesto del raccordo Perugia-Bettolle, in località Ponte San Giovanni, a Perugia.

Per consentire l’avanzamento dei lavori, da giovedì 22 novembre sarà temporaneamente chiusa la corsia di marcia sulla E45 in entrambe le direzioni, con transito consentito in corsia di sorpasso. Per il traffico proveniente da Terni/Roma in direzione Perugia/Firenze sarà attivata la rampa provvisoria già utilizzata nella precedente fase dei lavori.

Successivamente, saranno riaperte le corsie di marcia e chiuse le corsie di sorpasso in entrambe le carreggiate. Nell’ultima fase, infine, sarà istituito un restringimento di carreggiata sul viadotto, per consentire la sostituzione dei giunti.

I lavori rientrano nell’ambito delle attività di manutenzione programmata e consistono nel ripristino degli strati esterni del calcestruzzo interessati dal fisiologico deterioramento causato nel tempo dagli agenti atmosferici.