Al via la stagione di prosa del Teatro Stabile. Ecco il cartellone completo

Pubblicità

Il prossimo 14 dicembre prenderà il via a Gualdo Tadino la stagione di prosa 2018/2019 e a presentare il programma, stamane nella sala consiliare del municipio, c’erano il sindaco Massimiliano Presciutti, l’assessore alla cultura Fabio Pasquarelli e la responsabile dell’Unigualdo Marcella Viventi, oltre a Bianca Maria Ragni del Teatro Stabile dell’Umbria e LE associazioni Educare alla Vita Buona e Talia, in rappresentanza dei due teatri cittadini che ospiteranno gli eventi.

Quello di Gualdo Tadino è un cartellone importante – ha dichiarato la rappresentante del Teatro StabileSette spettacoli di rilievo, di cui due in esclusiva. Lo scorso anno, anche grazie all’utilizzo di due contenitori come il Talia ed il Don Bosco, rispetto al passato abbiamo avuto un incremento degli abbonati del 15%, mentre al botteghino abbiamo registrato un +24% di incassi. Siamo molto soddisfatti e ci auguriamo di ottenere lo stesso successo“.

Forti del successo dello scorso anno – hanno commentato il sindaco Presciutti e l’assessore Pasquarelli – anche per questa stagione abbiamo messo a disposizione tutti e due i contenitori cittadini, confidando in un successo di pubblico già dal primo appuntamento del 14 dicembre. Spettacoli di qualità e attori di rilievo nel panorama artistico nazionale. Un progetto importante che è possibile realizzare anche grazie ad associazioni e volontari“.

Marcella Viventi ha spiegato che per la vendita di abbonamenti e singoli biglietti ci si può rivolgere all’Infopoint di piazza Martiri della Libertà. “Da domani – ha spiegato la responsabile dell’Unigualdo – partirà la prelazione per i vecchi abbonati. Successivamente sarà possibile acquistare gli abbonamenti per i nuovi spettatori. Sono previsti pacchetti speciali per i giovani studenti.

I prezzi degli spettacoli e degli abbonamenti sono rimasti invariati rispetto allo scorso anno. Per tutte le info scarica qui LA BROCHURE CON IL PROGRAMMA DETTAGLIATO.

Ecco nel dettaglio i titoli della rassegna, sostenuta dal Rotary Club di Gualdo Tadino.

  • Venerdì 14 dicembre ore 21 (Teatro Don Bosco)
    Occident Express (Haifa è nata per star ferma) – Produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Officine della Cultura.
    Con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo.
  • Sabato 12 gennaio ore 18 e 21 (Teatro Talia)
    Variegato “Un(A) Varietà di suoni e parole” – Produzione La Scatola Sonora
    con il Trio “Le Capinere”
  • Giovedì 14 febbraio ore 21 (Teatro Don Bosco)
    Il Racconto d’Inverno (di William Shakespeare) – Produzione Teatro Stabile dell’Umbria
    con la Compagnia dei Giovani del Teatro Stabile dell’Umbria
  • Giovedì 28 febbraio ore 21 (Teatro Don Bosco)
    Troiane (di Seneca) – Produzione LAROS di Gino Caudai
    con Edoardo Siravo, Paolo Bonacelli, Alessandra Fallucchi, Marcella Favilla, Alessia Giangiuliani, Cecilia Zingaro, Gabriella Casali
  • Mercoledì 20 marzo ore 21 (Politeama Clarici Foligno)
    Balletto di Milano Le Mille e una Notte di Sheherazade – Produzione Balletto di Milano
    Balletto in due atti su musiche di Aram Khachaturian e Rimsky Korsakov
  • Giovedì 28 Marzo ore 21 (Teatro Don Bosco)
    Scoop La donna è superiore all’uomo – Produzione Sosia & Pistoia
    con Giobbe Covatta
  • Mercoledì 10 Aprile ore 21 (Teatro Talia)
    L’Ospite Una questione privata – Produzione Pupi e Fresedde – Centro Nazionale di Produzione Teatrale-Firenze/Uthopia
    con Ciro Masella e Aleksandros Memetaj regia Ciro Masella

PER TUTTE LE INFO SCARICA LA BROCHURE CON IL PROGRAMMA DETTAGLIATO