Colletta Alimentare, a Gualdo Tadino raccolti 42 quintali di prodotti

banco alimentare 2
Pubblicità

In Umbria raccolti 142 tonnellate di generi alimentari. Di questi, 42 solo nella città di Gualdo Tadino. Sono i dati della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, svoltasi domenica scorsa nella sua XXII edizione. Grande quindi la soddisfazione da parte degli organizzatori.

Nel territorio appenninico che va da Nocera Umbra a Sigillo il bilancio della Colletta Alimentare è stato di oltre 60 quintali di prodotti raccolti. 42 a Gualdo Tadino, quasi il 15% in più rispetto al 2017.

Ringrazio ogni singolo donatore e ogni volontario – ha detto il responsabile territoriale del Banco alimentare Giuseppe Ascanicompagni di questo affascinante incontro. Sono anche grato alle associazioni e alle aziende che con persone, mezzi e intelligenza lo sostengono. Sono certo di averli con noi anche nei prossimi anni, nuovamente impegnati in più grandi risultati. Ancora una volta l’opportunità di donare tocca le radici della persona e, contro il pessimismo, rilancia una piccola o grande responsabilità individuale. Invitiamo tutti a tener viva la scintilla che si è sprigionata, cercando occasioni di carità nella vita quotidiana e restando vicini nei prossimi mesi all’opera del Banco Alimentare attraverso l’informazione, la collaborazione ed il sostegno economico. Infine un sentito ringraziamento va anche al Gruppo sportivo Avis di Gualdo Tadino per il supporto logistico offerto”.

Le derrate alimentari raccolte saranno ora distribuite, attraverso gli Enti e le Associazioni caritative convenzionate il Banco Alimentare dell’Umbria, alle tantissime famiglie in difficoltà del nostro territorio.

Articolo precedenteSi ribalta un autocarro sulla Flaminia. Vigili del Fuoco in azione
Articolo successivoLega a Presciutti: “Ci discostiamo dalle passate amministrazioni”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.