Il vescovo Sorrentino chiede unità per rilanciare Tagina e l’intera città

Il vescovo diocesano Domenico Sorrentino ha celebrato ieri mattina la messa all’interno dello stabilimento Tagina di Gualdo Tadino. Alla celebrazione erano presenti diversi operai e anche i massimi dirigenti dell’azienda gualdese e del gruppo Saxa Gres, Stefano Donati e Francesco Borgomeo, il prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia, il sindaco e la vicesindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti e Gloria Sabbatini.

Il presule, che ha concelebrato la messa con i parroci don Franco Berrettini, don Michele Zullato e don Luigi Merli, nella sua omelia ha invitato tutte le componenti a operare insieme per rilanciare l’azienda e a vedere il lavoro non soltanto come il mezzo per ricevere uno stipendio, ma un impegno per migliorare se stessi e la realtà dove si vive, ricordando allo stesso tempo il valore della famiglia, essenziale nei momenti di difficoltà come quelli che hanno vissuto senza ricevere lo stipendio per diversi mesi molti operai dell’azienda.

Al riguardo, sul fronte cassa integrazione straordinaria approvata dal Ministero lo scorso ottobre, sembra che il primo pagamento arriverà tra gennaio e febbraio.

Successivamente monsignor Sorrentino si è spostato allo stabilimento della Colussi per celebrare un’altra messa, ma ad accoglierlo c’era un clima completamente diverso in quanto gli operai per ieri e oggi hanno promosso una mobilitazione per il mancato riconoscimento del premio di produzione, per un problema di turnazioni, definite selvagge, e di rapporti con la dirigenza.

 “Sono felice di avere avuto ampia rassicurazione sia alla Tagina che alla Colussi sul buon esito delle questioni aperte nelle due aziende del territorio – ha detto al termine il vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino – Mi fa piacere che i vertici della Tagina hanno fatto presente che a breve saranno liquidate le spettanze dovute ai lavoratori e che alla Colussi il titolare ha dimostrato il suo impegno ad un confronto con i sindacati soprattutto in relazione agli orari di lavoro.”

Articolo precedenteDisagi sulla Perugia-Ancona, il sindaco di Sigillo interpella Anas
Articolo successivoAcque minerali, a Gualdo Tadino 160mila euro grazie alla proporzionalità
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.