Nuovi primari a Branca. Presciutti e Morroni: “Struttura strategica”

ospedale branca laboratorio analisi
Pubblicità

Neurologia aziendale e Chirurgia. Per questi due servizi dell’ospedale di Gualdo Tadino-Gubbio sono in arrivo due nuovi primari. La Giunta regionale infatti, su proposta dell’Assessore alla Salute Luca Barberini, ha autorizzato l’avvio delle procedure concorsuali.

C’è grande soddisfazione per l’attenzione che la Regione Umbria ed in particolare l’assessore Barberini continuano a dimostrare nei confronti dell’Ospedale comprensoriale di Branca” – questo il commento del sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti.

Una struttura che si conferma sempre più strategica nel panorama della sanità umbra, ed in particolare nella rete dell’emergenza-urgenza – continua il primo cittadino – In questi anni, in stretta sinergia con gli operatori, le OO.SS. di categoria ed i colleghi sindaci, si è sempre cercato di dare risposte concrete ai bisogni di salute dei cittadini. Resto convinto che rafforzamento e riorganizzazione complessiva delle strutture siano un binomio sul quale occorre continuare a lavorare attraverso un confronto di merito che, come dimostrano i fatti, sta portando gradualmente benefici al nostro territorio”.

Anche il capogruppo regionale di Forza Italia, il gualdese Roberto Morroni, esprime soddisfazione per l’avvio dell’iter concorsuale relativo alla copertura dei primariati di Neurologia e Chirurgia. Morroni racconta di “due passaggi fondamentali per assicurare continuità e livelli adeguati di funzionalità al nosocomio. Nella consapevolezza del ruolo centrale e imprescindibile e delle potenzialità di sviluppo di questa struttura nel contesto dell’offerta sanitaria del territorio e dell’intera Regione”.