Tragedia a Nocera Umbra, trovati morti in casa due fratelli disabili

Pubblicità

Questa mattina alle 10, in via Monte Pennino a Nocera Umbra, i Vigili del Fuoco di Gaifana hanno sfondato la porta di un’abitazione, dato che degli occupanti da un po’ di giorni non si avevano notizie. All’interno hanno trovato due persone decedute. Si tratta di due fratelli, P.S. di 69 anni e R.S. di 64, entrambi pensionati. I Vigili del Fuoco sono stati avvertiti dalla collaboratrice domestica che si era recata nella casa per svolgere le sue mansioni.

Sono in corso le indagini da parte della magistratura per scoprire ciò che è accaduto. Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso. Sul posto si sono recati, oltre ai Vigili del Fuoco, gli operatori del 118, i Vigili Urbani e i Carabinieri di Nocera Umbra.

 

Articolo precedenteArco del Soprammuro, l’associazione Rubboli lancia un’idea di recupero
Articolo successivoInfortunio sul lavoro a Fossato. Sul posto l’elicottero del 118
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.