Jp Industries, Caparvi: “Massimo impegno per una soluzione”

virginio caparvi
Pubblicità

Il deputato della Lega e vicesindaco di Nocera Umbra, Virginio Caparvi, si dice disponibile a incontrare i sindacati sulla vicenda Jp Industries, che nella giornata di ieri avevano chiamato in causa i parlamentari umbri per trovare una soluzione alla vertenza, ma non manca di evidenziare alcuni aspetti.

“Garantisco e ribadisco il mio massimo impegno rispetto l’annosa vicenda della JP Industries (ex Merloni) – evidenzia Caparvi – Un impegno che va già avanti dal primo giorno del mio mandato grazie ad una continua interlocuzione con il Ministero. Conosciamo quanto sia complessa la situazione e c’è forte preoccupazione per la questione dei ritardi degli stipendi. Dunque la testa non è girata da nessun’altra parte.”

Il parlamentare nocerino sottolinea però che fino ad oggi non c’è stato alcun contatto diretto con le forze sindacali. “In quell’Umbria rossa che vanta il triste primato di avere più crisi aziendali che startup, sono stato contattato da decine di rappresentanti dei territori molto preoccupati del proprio futuro lavorativo. Non solo non mi sono mai sottratto ma anzi, insieme a tutte le forze sociali in campo, ho portato a casa risultati importanti. Devo però constatare che in taluni casi la politica non è chiamata ad una interlocuzione sana e costruttiva quanto piuttosto ad una chiamata alle responsabilità quando “i buoi sono scappati” e quando ormai sembra esservi solo la necessità di trovare un responsabile dello stato di fatto. Tuttavia il destino di un territorio è cosa più seria ed importante di qualsivoglia presa di posizione e dunque ribadisco con fare costruttivo la mia massima disponibilità”, conclude Caparvi.