Fossato di Vico, conclusi i lavori di ripristino delle mura urbiche

Pubblicità

Sabato 9 marzo il sindaco di Fossato di Vico Monia Ferracchiato e la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, hanno tagliato il nastro alla conclusione dei lavori di ripristino e messa in sicurazza delle mura urbiche del centro storico, finanziati con fondi ministeriali.Presente anche il consigliere regionale Andrea Smacchi.

“Grazie a quest’opera viene ripristinata la viabilità pedonale del centro storico e il pieno utilizzo dell’antico lavatoio adiacente alle mura, luogo strategico sia durante la rappresentazione del presepe vivente che la Festa degli Statuti. L’opera è un ulteriore tassello di un più ampio progetto di valorizzazione del centro storico – evidenzia l’amministrazione comunale di Fossato di Vico – Abbiamo riqualificato Via Roma, restaurato la staccionata piazza del monumento, messo in sicurezza il muro di via del Forno, uniformato l’arredo urbano. Sono in corso i lavori di ristrutturazione del teatro comunale, della cucina del forno e la realizzazione di opere che permettono l’accesso dei disabili alla struttura.”

Dopo il ripristino delle mura urbiche, a Fossato inizieranno a breve anche i lavori di asfaltatura delle vie principali del centro storico e il restauro della Piaggiola, con il Comune che punta anche alla riqualificazione di piazza Umberto I.

[cycloneslider id=”mura-fossato-di-vico”]