A San Pellegrino e Montecamera le Giornate Fai di Primavera

Pubblicità

Il 23 ed il 24 marzo anche a Gualdo Tadino tornano le Giornate FAI di Primavera. Quest’anno sarà possibile visitare la chiesa di San Pellegrino, situata nell’omonimo borgo, aperta sia sabato che domenica dalle 9,30 alle 17,30, scrigno di tesori ed affreschi di Matteo da Gualdo.

Dopo la visita guidata, che si svolgerà alle 9,30 sia il sabato che la domenica, è in programma una passeggiata nella natura, lungo il tradizionale percorso che porta al Santuario della Madonna di Montecamera, con sosta per il pranzo e visita alla chiesa.

Al ritorno, costeggiando il castello di SanPellegrino, in parte dirupo ma con la vecchia torre ancora in bella vista, sosta al centro del paese dove sorge la chiesina della Madonna delle Grazie, visita e ritorno al piazzale della chiesa di San Pellegrino dove, per chi è interessato, si svolgerà una seconda visita guidata intorno alle 15 – 15,30, sia il sabato che la domenica.

Giunta ormai alla 27ª edizione, le Giornate Fai di Primavera si sono trasformate in una grandiosa festa mobile per un pubblico vastissimo, che attende ogni anno di partecipare a questa straordinaria cerimonia collettiva, appuntamento irripetibile del nostro panorama culturale che a partire dal 1993 ha appassionato quasi 11 milioni di visitatori.

Questa edizione vedrà protagonisti 1.100 luoghi aperti in 430 località in tutte le regioni, grazie alla spinta organizzativa dei 325 gruppi di delegati sparsi in tutte le regioni – Delegazioni regionali, provinciali e Gruppi Giovani – e grazie ai 40mila Apprendisti Ciceroni.