Rinnovato l’accordo tra Ente Giochi de le Porte e Rocchetta

Pubblicità

Rinnovata per il dodicesimo anno consecutivo la partnership tra Ente Giochi de le Porte e Rocchetta Spa. L’accordo per il 2019 prevede sia un sostegno di tipo economico che di diffusione e promozione sociale, per un valore complessivo di 50mila euro.

“Una collaborazione non scontata – ha sottolineato la neo presidente dell’Ente, Cinzia Frappiniche prevede un progetto di sponsorizzazione non solo in termini economici, ma anche promozionali e di marketing del territorio gualdese.”  In questo ambito è stata confermata la presenza della neo eletta Miss Italia all’apertura del corteo storico del sabato sera, prima uscita ufficiale della reginetta della bellezza. Inoltre saranno distribuite in tutta Italia cinque milioni di brochure dei Giochi de le Porte che verranno incluse nelle confezioni di acqua Rocchetta, ripetendo l’esperienza positiva attuata in occasione del lancio del Presepio Emozionale. “I Giochi non potrebbero essere realizzati a questi livelli senza il supporto di Rocchetta”, ha concluso Cinzia Frappini.

Chiara Bigioni, in rappresentanza di Rocchetta Spa, ha voluto sottolineare l’apprezzamento per “un evento collettivo del territorio e per il prodigarsi della comunità per mantenere solida questa tradizione. Ci siamo fatti tutti carico di condividere l’impegno – ha evidenziato – Noi siamo sul territorio ed è positivo che vi sia una nostra partecipazione alle iniziative del territorio stesso. La presenza di Miss Italia ha dato ottimi frutti a livello di immagine, così come lo sarà la diffusione della brochure dell’evento che servirà a far conoscere ancora di più i Giochi de le Porte e la città di Gualdo Tadino.”

Nell’occasione è stato anche annunciato un progetto di comunicazione integrato tra Giochi e Rocchetta, seguito dal filmaker Tiziano Fioriti. “Sarà nostro impegno promuovere la festa e la collaborazione con l’azienda al fine di offrire un ritorno di immagine sia ai Giochi che a Rocchetta. Creeremo una serie di contenuti da divulgare nel corso dei mei, sottolineando le peculiarità del territorio tra cui vi è l’acqua”, ha detto Fioriti

Il sindaco Massimiliano Presciutti ha concluso la presentazione evidenziando di aver sempre chiesto all’azienda di avere un’attenzione per questa festa. Avere o non avere sul territorio un’azienda di questa portata non è la stessa cosa e rimarrà qui (con Chiara Bigioni che ha confermato questa affermazione, dissipando i dubbi sollevati durante la presentazione della collaborazione di Rocchetta con il Gualdo Casacastalda, ndr). I Giochi de le Porte fanno parte integrante dell’dentità della città essendo inseriti anche nello Statuto Comunale. E’ quindi fondamentale realizzarli a un certo livello.”