Briciole di Bellezza di Cannizzo. Il libro presentato dall’Unigualdo

Pubblicità

Briciole di Bellezza racconta di un viaggio attraverso la fragilità della bellezza dell’Italia, fra difficoltà e possibili soluzioni, proponendosi di indicare una strada possibile da percorrere per dare un futuro al Bel Paese.

Il libro, scritto da Filippo Cannizzo e uscito nelle librerie lo scorso 27 settembre 2018 e che sarà presentato venerdì 5 aprile alle ore 17 presso la sala consiliare del comune di Gualdo Tadino. E’ la seconda volta che l’autore arriva a Gualdo Tadino per presentare quella che è una via tracciata dalla bellezza della penisola italiana attraverso uno stile originale in cui la narrativa si fonde alla saggistica.

“Bellezza intesa come un elemento vivo, diffuso, presente in Italia – dicono dall’Unigualdo gli organizzatori dell’evento patrocinato dal comune di Gualdo Tadino – Bellezza come condivisione, cura dell’arte e della cultura, sostenibilità ambientale. Bellezza come possibilità di progresso, di crescita e di lavoro per il paese. Per ciascuna delle questioni affrontate nello sviluppo della narrazione (ambiente, istruzione, lavoro, violenza contro le donne, sanità e molti altri) vengono proposte delle possibili soluzioni, concrete e suffragate da studi specifici sui singoli temi”

“Briciole di Bellezza – Dialoghi di speranza per il futuro del Bel Paese, è una dichiarazione d’amore per l’Italia, uno stimolo a non arrendersi davanti ai tentativi di deturpare il profilo e l’anima del Bel Paese. Un libro dedicato a chi non vuole rinunciare all’impegno per cambiare questo paese, perché solamente dalla bellezza (forse) un giorno nascerà il futuro”.

© ALCUNI DIRITTI RISERVATI