Da quattro regioni a Gualdo Tadino per il “San Giorgio” del Masci

scout masci agesci gualdo san giorgio

Arriveranno in tanti sabato 11 e domenica 12 maggio a Gualdo Tadino per festeggiare il “San Giorgio“, il santo protettore mondiale del movimento scout. Questo che è uno dei momenti più importanti dello scoutismo sarà celebrato in città da parte degli aderenti al Masci (Movimento adulti scout cattolici italiani) provenienti da Emilia Romagna, Toscana, Marche e Umbria.

Il tema della due giorni sarà “Laudato si’: custodire il creato, educare l’umano”, prendendo come riferimento l’enciclica di Papa Francesco.

Uno degli eventi centrali dell’evento interregionale sarà il convegno che si terrà sabato 11 maggio alle ore 17,30 presso il teatro Don Bosco, aperto a tutti, dal titolo “Salvaguardia del creato: uno sviluppo sostenibile”. L’incontro cercherà di approfondire il tema di uno sviluppo economico e sociale sostenibile, e sul come la preoccupazione per la natura, l’equità verso i poveri, l’impegno nella società possano e debbano essere conciliati con lo sviluppo socio economico della società moderna.

Parteciperanno Carla Collicelli, vice direttore generale della Fondazione “Censis” , istituto di ricerca socio-economica che svolge da oltre cinquant’anni una costante e articolata attività di ricerca, consulenza e assistenza tecnica in campo socio-economico, e don Luciano Paolucci Bedini, vescovo di Gubbio e attuale assistente regionale del Movimento Adulti Scout umbro.

Rocca Flea, Base Scout La Colonia, palazzo comunale e anfiteatro, tutte le fontane del centro storico saranno i luoghi chiave di questo evento che vedranno muoversi lungo le vie cittadine tanti adulti scout per celebrare il loro santo patrono, dal momento dell’alzabandiera e del “cerchio di apertura” (sabato alle 15,30 presso la Rocca Flea) fino alla messa di domenica alle ore 15 (sempre presso il parco della fortezza federiciana) che concluderà il “San Giorgio”.

Previsto anche un contest fotografico che verrà inaugurato sabato alle ore 16,30 presso l’atrio del municipio. Dopo il convegno la serata si concluderà con un momento di animazione presso l’anfiteatro di piazza Soprammuro. Nella giornata di domenica sarà protagonista il grande gioco “alla scoperta della bellezza” che inizierà alle 9 all’oratorio salesiano per coinvolgere l’intera città.

Articolo precedenteRegione, Catiuscia Marini ribadisce in aula le sue dimissioni
Articolo successivoBalconi, giardini e negozi in fiore. Al via la seconda edizione del concorso
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.