Marco Mengoni in concerto gratuito sul Monte Cucco

Pubblicità


Suoni Controvento è un festival nel Parco naturale del Monte Cucco, dove la purezza dell’aria e la bellezza dei luoghi si coniugano in un paesaggio unico e inconfondibile. “Con il progetto “Suoni Controvento” si è individuato nel vento, l’elemento ispiratore per artisti della scena musicale europea. La manifestazione vuole valorizzare le caratteristiche ambientali del luogo e far conoscere al pubblico regionale e nazionale le tradizioni e la cultura del Parco e dei Comuni del Monte Cucco”, dicono gli organizzatori.

E dopo nomi di spessore del jazz, del cinema e del teatro, quest’anno arriverà
il 21 luglio sul Cucco una delle stelle del pop italiano. Marco Mengoni ha infatti scelto cinque posti unici per il suo Fuori Atlantico Tour_Attraversa la Bellezza. Non una classica trasposizione dello show dei palazzetti, ma la scelta accurata di cinque location tra le più suggestive in Italia. Così, insieme al monte Cucco, l’artista di Ronciglione suonerà nel labirinto più grande del mondo, quello della Masone in provincia di Parma, poi in provincia di Agrigento al Teatro Andromeda, capolavoro visionario del pastore-scultore Lorenzo Reina, nella Cava la Beola in Val d’Ossola e ai Laghi di Fusine di Tarvisio, immersi tra le montagne.

“Marco Mengoni ha scelto 5 posti unici tra natura arte e bellezza. Tra questi c’è il Monte Cucco e siamo molto emozionati – dicono gli organizzatori – Il concerto sarà prodotto in perfetto stile Suoni Controvento, di giorno, senza palchi né strutture.
Come ogni anno l’organizzazione dell’evento è seguita da uno staff di agronomi-naturalisti. Legambiente aiuterà Suoni Controvento per realizzare un appuntamento “plastic free”
.”

L’evento è gratuito, per arrivare al luogo del concerto il pubblico dovrà camminare lungo i sentieri del Monte Cucco. Per chi vorrà percorrere i sentieri in comitiva ci sarà un “servizio trekking” organizzato direttamente dalla guide AIGAE dell’Umbria. Verranno riservate delle aree parcheggio in prossimità del concerto per consentire la partecipazione al pubblico diversamente abile e, per un numero limitato di persone sarà possibile prenotare un servizio navetta.”

Lo spazio del Monte Cucco che verrà destinato al live, le aree parcheggio, i sentieri e tutte le informazioni utili per partecipare all’evento verranno comunicate in occasione della conferenza stampa generale di Suoni Controvento.