Il Convento degli Zoccolanti rischia la chiusura. I cittadini insorgono

La notizia appresa durante la celebrazione liturgica della domenica. Ed è di quelle che fanno male “Il Convento dell’Annunziata non ospiterà più i tre frati francescani che lo tenevano vivo e attivo“.

A dare l’annuncio, oggi, per la grave perdita per la comunità gualdese, sono proprio quei cittadini che erano presenti alla liturgia.
Una perdita che segna un ingiusto impoverimento dell’offerta religiosa cittadina – scrivono – già messa a dura prova con l’abbandono della città, qualche anno fa, dello storico gruppo salesiano“.

Si chiede al Padre Provinciale di desistere dal fare questo passo consentendo ai tre frati di rimanere a Gualdo Tadino per continuare la loro opera di carità, accoglienza e preghiera e per questo partirà una raccolta di firme per “chiedere un incontro con i vertici ecclesiastici e trovare una soluzione alternativa allo spostamento dei due religiosi. Il Convento degli ‘Zoccolanti’, come è affettuosamente conosciuto dai gualdesi, rappresenta una istituzione anche per coloro che non vivono attivamente l’esperienza religiosa“.

Il convento viene utilizzato da anni quale rifugio per Pellegrini o ragazzi che si preparano a ricevere i sacramenti. “Un luogo di pace e quiete, che nei prossimi mesi sarà oggetto di un’importante ristrutturazione, la quale necessiterà di persone che sappiano adeguatamente sovrintendere. Per questo portiamo la vicenda all’attenzione della comunità cittadina, affinché possa coralmente intervenire per scongiurare un ulteriore, dannoso, incomprensibile depauperamento dei pilastri che l’hanno retta fino ad oggi

Articolo precedenteIl laboratorio di teatro venerdì 31 maggio al Talia con “Lisistrata”
Articolo successivoQuesta sera ultimo appuntamento con il “Caffè Philo” al Grottino
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.